Dall’Oscurità verso la Luce”English

 

Questo artista Visionario, definito “IL PROFETA DEL NUOVO GOTICO”, ha attraversato diverse fasi di ricerca.Il suo ultimo periodo è stato da lui definito “Nuovo Gotico”,un mondo affascinante e complesso dove, in una preziosa forma di Miniatura contemporanea di grandi o piccolissime dimensioni, si fondono passato, presente e futuro in un linguaggio originalissimo, unico nel suo genere. Con le stesse caratteristiche esegue anche progetti artistici, opere e ritratti su commissione.L’artista tiene stages di disegno, pittura, miniatura, conferenze di simbologia dell’arte anche fuori regione.A Sarzana da 20 anni ha aperto una libera Scuola Laboratorio di Disegno, Pittura e Miniatura presso il Centro Culturale “Crociata”.Il “Codex Colombanus” è un Grande Codice miniato secondo l’Antica tradizione della pittura medioevale, reinventato e reinterpretato da Piero Colombani con preziosissime miniature e capoversi miniati, testi filosofici sull’arte interamente dipinto e scritto a mano con vari esempi di preziosa calligrafia a inchiostro. Un’opera magistrale da lui iniziata nel 1997, tutt’ora in divenire in un work in progress realizzata da un artista contemporaneo che usa le antiche tecniche della pittura per raccontare e confrontare il mondo moderno e il mondo antico: un ponte fra passato, presente, futuro. Questo Codice, nel 2013, è stato esposto con grandissimo successo, per sei mesi, a Firenze, presso l’antica Biblioteca Riccardiana a Palazzo Medici Riccardi, nell’ambito della mostra “Miniatura Viva” organizzata dalla rivista internazionale ALUMINA – Pagine Miniate – e dalla Biblioteca Riccardiana. La rivista ha dedicato un ampio servizio-intervista a Piero Colombani, definendolo il “Profeta del Nuovo Gotico” per il suo originale ed innovativo linguaggio contemporaneo e per la sua maestria tecnica secondo gli insegnamenti degli antichi maestri.
Link a SERVIZIO SU PIERO COLOMBANI Rivista ALUMINA N. 41 Maggio 2013

 

Periodi Artistici

CODEX COLOMBANUS

NUOVO GOTICO

VISIONI DA SOFO

VISIONI DA SHAKESPEARE

 

 

 

 

 

 

 

La porta della luna – 1996 Acrilico su tela, cm 200 x 180

REALISMO MAGICO

L’Era dei Giganti, 1997 acrilico su cartone, cm 12 x 8 cm collezione privata

PERIODO FALCI DI LUNA

OPERE SACRE

PERIODO BUIO OMEGA

 

 

 

 

 

 

 

Il Caprone (nelle spire di Chtulu), 1987 (particolare e intero) olio su tela, cm 250x200 collezione privata

PERIODO VISIONARIO

PERIODO ONIRICO

PERIODO NERO VIOLA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi